PRESTAZIONI



UROLOGIA

Le cistiti ricorrenti rappresentano un problema di salute che attraversa tutta la vita di una donna dall’infanzia all’età adulta



Cistiti ricorrenti nella donna

Le cistiti ricorrenti rappresentano un problema di salute che attraversa tutta la vita di una donna dall’infanzia all’età adulta, sia nell’età fertile sia dopo la menopausa. Se non inquadrate correttamente e trattate in maniera “sintomatica” ed “empirica” possono cronicizzare e portare ad una sintomatologia persistente caratterizzata da un forte disagio sia legato alla minzione sia ai rapporti sessuali e minare pesantemente la qualità di vita di una donna.
Spesso un denominatore comune è la presenza di disturbi cronici o ricorrenti a carico dell’apparto gastro-intestinale, spesso classificati genericamente come “colon irritabile”. È importante verificare con un’anamnesi accurata la ricorrenza e le circostanze in cui si manifestano i sintomi, tenendo conto anche delle manifestazioni come la difficoltà alla digestione, il reflusso gastro-esofageo, l’alternanza di feci dure e semiliquide, la stitichezza cronica, il meteorismo (ossia l’abbondanza di gas che distendono l’intestino e gonfiano la panci)a, la correlazione con eventuali alimenti che scatenano le ricadute e l’eventuale stagionalità. Spesso infatti i sintomi sono correlati ad una cosiddetta “disbiosi” intestinale favorita da forme di intolleranze alimentari più o meno evidenti e che possono sfuggire ai comuni test sugli allergeni.
L’intestino viene così esposto inconsapevolmente a sostanze “dannose” favorendo la crescita di specie batteriche “aggressive” e più predisposte ad infettare il vicino apparato urinario. L’uso inappropriato di antibiotici porta poi a selezionare ceppi di batteri resistenti che si “annidano” nella mucosa vescicale, pronti a ricomparire quando le difese immunitarie si abbassano.
La nostra esperienza clinica, anche alla luce delle evidenze scientifiche recenti sul ruolo dell’intestino come “barriera” immunitaria, ci hanno portato a trattare con successo molti casi di cistiti che affliggevano le nostre pazienti da anni.

Prostatiti

Da alcuni anni si osserva un incremento significativo delle prostatiti, sia nella forma acuta che cronica, in fasce della popolazione maschile sempre più giovani. Le cause di questo importante fenomeno epidemiologiche sono ancora in fase di studio. La maggior parte di queste infezioni sono sostenute da batteri derivanti dal proprio intestino.
Spesso dopo un’infezione batterica documentata e trattata regolarmente, può presentarsi uno strascico di sintomi (bruciore alla minzione, all’eiaculazione, riduzione del volume dello sperma, tensione addominale, pelvica, perineale, dolore testicolare, difficoltà a raggiungere l’orgasmo, eiaculazione precoce, disfunzione erettile) che affliggono il paziente per settimane o mesi senza trovare una causa specifica né un trattamento mirato.
Anche in questo caso la flora batterica intestinale riveste un ruolo fondamentale nel promuovere la “guarigione” e prevenire le ricadute: spesso il Paziente riferisce nell’anamnesi problemi gastro-intestinali (“gastrite”, “colite”, emorroidi) o manifestazioni a livello dei genitali esterni (prurito scrotale, arrossamento ricorrente della punta del pene) che vanno considerati in maniera “integrata” con la pregressa o attuale sintomatologia urinaria/sessuale.
Nelle forme più subdole il dolore è sostenuto e mantenuto anche da una reazione di “contrattura” muscolare che coinvolge muscoli addominali e pelvici e che riproduce i “vecchi” sintomi della prostatite.
Nella nostra esperienza l’approccio multidisciplinare che coinvolge un consulente nutrizionista, un fisioterapista riabilitatore del pavimento pelvico ed un sessuologo sono vincenti nel restituire la qualità di vita sessuale e generale al paziente che convive spesso da molto tempo con sintomi debilitanti.



CONTATTA LO SPECIALISTA



Medico Chirurgo – Specialista in Urologia

Dott. Goran Arandjelovic

Specialista in urologia, nella sua vasta carriera urologica conta oltre 5000 piccoli e grandi interventi chirurgici urologici. Effettua presso il Centro visite urologiche e andrologiche anche con ecografia.


SCOPRI DI PIU’


Medico Chirurgo – Specialista in Urologia

Dott.ssa Fedra Gottardo

Laureata in Medicina e Chirurgia a Padova nel 2001, specializzata in Urologia e Andrologia, la Dott.ssa Gottardo effettua presso il Centro visite urologiche e andrologiche anche con ecografia.


SCOPRI DI PIU’





PRENOTA UN CONSULTO CON I NOSTRI MEDICI

Dott. Goran Arandjelovic
T. 340.9204779
Dr.ssa Fedra Gottardo
T. 3284017153




PRENOTA UN CONSULTO CON I NOSTRI MEDICI

Dott. Goran Arandjelovic T. 340.9204779
Dr.ssa Fedra Gottardo T. 3284017153




Concept:  P8Design


Privacy Policy Cookie Policy



Concept:  P8Design